Datenschutz Impressum

Dokument-Nr. 10470
Gasparri, Pietro an Pacelli, Eugenio
Vatikan, 27. August 1923

Regest
Der Moskauer Eisenbahnangestellte Kurlukow wandte sich an die Päpstliche Hilfsmission für Russland und bat um Hilfe für seine Familie, die mittlerweile in Wiesbaden lebt. Gasparri weist Pacelli an, Informationen über die Familie einzuholen und ihr zu helfen.
[Kein Betreff]
Ill.mo e Rev.mo Signore,
Un impiegato ferroviario di Mosca, si è rivolto con una commovente istanza a quella Missione Pontificia di Soccorso per invocare qualche aiuto in favore della propria famiglia, rifugiata, dopo una dolorosa odissea, a Wiesbaden (Taunnstrasse, bei Frau Hausdorf) e che, a quanto si afferma, trovasi nella più desolante miseria.
L'anzidetta famiglia è composta: della madre, Anna Vladimirowna Kourlukoff, e dei figli, Maria Nikolaewna, di 18 anni, Woldemar Nikolaewitch di 14 anni e Kiril Nikolaewitch di 12 anni.
La figlia è al servizio come governante, uno dei figli è alunno della Scuola Nazionale Tedesca.
Nel pregare la S. V. Ill.ma di far pervenire qualche soccorso alla menzionata famiglia, faccio notare che il supplicante non sembra molto conosciuto né soverchiamen-
101v
te garantito dalla Missione Pontificia di Soccorso in Russia; crederei quindi prudente che la S. V. tale soccorso [sic] previe opportune informazioni.
E le sarò grato se mi comunicherà, poi, l'esito della pratica.
Intanto, con sensi di ben sincera stima passo volentieri a raffermarmi
della S. V. Ill.ma
aff.mo per servirla
P. Card. Gasparri
Empfohlene Zitierweise:
Gasparri, Pietro an Pacelli, Eugenio vom 27. August 1923 , in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 10470, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/10470. Letzter Zugriff am: 20.08.2019.
Online seit 24.10.2013, letzte Änderung am 25.02.2019