Datenschutz Impressum

Dokument-Nr. 11030
[Rossum, Willem Marinus van] an [Schulte, Karl Joseph]
[Rom], vor dem 27. Juni 1925

Emo e Revmo Sign. mio Ossmo,
Lo scuserà che rispondo in Italiano; mi è più comodo, e per L'Eminenza Vostra mi pare lo stesso.
La ringrazio vivamente delle informazioni datemi intorno al R. Sac. A. Müller; è sempre opportunissimo di conoscere la persona per giudicare meglio dei suoi rapporti. - Certo un Vescovo non porta senza ragione la croce in petto; è per ricordargli di portare per Dio e la Sua Chiesa le croci che gli vengono immancabilmente sulle spalle. Il meglio sempre è di far semplicemente il suo dovere innanzi a Dio e secondo la coscienza nonostante tutte la contraddizioni, contrarietà, ostilità. La Santa Providenza [sic] per mille vie, a noi non conosciute, fa venire il momento per chiarire tutto.
V. E. si è lasciata impressionare un pò [sic] troppo dalle parole del mie [sic] Segretario Privato. Lui non ne sapeva niente, e avrà detto le parole da Lei riferitemi, non so come. Il fatto è che non ho mai potuto costatare che i rapporti di A. M. avevano fatto grande impressione alla Segretaria [sic] di Stato; anzi ben il contrario. Non credo neppure che sia da temersi il recrudamento [sic] dell'eccessivo integralismo. So che anche io sono stato sulla lista nera. Ho alzato un pò le spalle e sono andato avanti per la via mia senza preoccuparmene. V. E. sa come io sono del tutto contrario a simili eccessi di sorveglianze e controlli fuori dell'ordine stabilito da N. S. G. C. Se un Vescovo non fu il suo dovere, vi è la S. Sede per ammonirlo e guidarlo. Sono veri abus[i] di mettere l'Episcopato sotto una segreta, diciamo pure, polizia, che non ha missione né da Dio né dalla Chiesa. Non può non provocare questo che sfiducia, sospetti e paralizzazione [sic] di ogni buon governo.
Non mi ricordo affatto di aver dato a A. M. una raccomandazione, per una udienza del S. Padre. Può essere; ma non ne ho nessuna memoria. Comunque sia, adesso conoscendo la persona non darei più.
Empfohlene Zitierweise:
[Rossum, Willem Marinus van] an [Schulte, Karl Joseph] vom vor dem 27. Juni 1925 , Anlage, in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 11030, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/11030. Letzter Zugriff am: 07.12.2019.
Online seit 24.06.2016, letzte Änderung am 10.09.2018