Datenschutz Impressum

Dokument-Nr. 13193
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro
München, 02. März 1923

Regest
Pacelli leitet eine Bittschrift Robert Weimanns zur Errichtung einer Apostolischen Administratur für die im Deutschen Reich verbliebenen Territorien der Erzdiözese Gnesen und Posen sowie der Diözese Kulm weiter.
Betreff
Sull'amministrazione ecclesiastica dei territori dell'Archidiocesi di Gnesen e Posen e della diocesi di Culma (ad ovest del corridoio polacco) rimasti alla Germania
Eminenza Reverendissima,
Facendo seguito ai miei ossequiosi Rapporti NN.  25169 e 25958, rispettivamente in data del 20 Settembre e del 14 Dicembre 1922, compio il dovere di trasmettere all'Eminenza Vostra Reverendissima la qui acclusa istanza indirizzata al S. Padre dal Revmo Mons.  Roberto Weimann, nella quale egli insiste nuovamente sulla necessità di costituire una Amministrazione Apostolica per i territori dell'Archidiocesi di Gnesen e Posen e della diocesi di Culma (ad ovest del corridoio polacco) rimasti alla Germania.
Chinato umilmente al bacio della s. Porpora con sensi di profondissima venerazione ho l'onore di confermarmi
Di Vostra Eminenza Reverendissima
Umilissimo Devotissimo Obbligatissimo Servo
+ Eugenio Pacelli Arcivescovo di Sardi
Nunzio Apostolico
Empfohlene Zitierweise:
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro vom 02. März 1923 , in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 13193, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/13193. Letzter Zugriff am: 29.10.2020.
Online seit 24.10.2013, letzte Änderung am 25.02.2019