Datenschutz Impressum

Dokument-Nr. 13366
Pacelli, Eugenio an De Lai, Gaetano
[München], 28. April 1923

Regest
Pacelli teilt De Lai bezüglich der Formulierung betreffend die Jurisdiktion des Bischofs von Münster in der Region Oldenburg mit, dass er die Auffassung des Münsteraner Bischofs Poggenburg bezüglich der Nennung des Amts Varel, das 1854 in das Herzogtum Oldenburg eingegliedert wurde, teilt.
Betreff
Circa la giurisdizione ecclesiastica sul territorio di Oldenburg
In obbedienza ai venerati ordini impartitimi dall'E. V. R. coll'ossequioso Dispaccio N. 51/23 compio il dovere di riferire quanto appresso:
Nel 1854 insieme alla signoria di Kniphausen passò al ducato di Oldenburg anche quella di Varel. Sebbene si tratti di una piccola regione con pochi cattolici, sembrerebbe tuttavia opportuno per una più precisa descrizione del territorio diocesano che anche di essa si faccia esplicita menzione. Ho comunicato tale osservazione al Revmo Mons.  Vescovo di Münster, il quale mi ha infatti testé risposto pregando che, per escludere ogni dubbio, nella sua supplica al S. Padre alla frase concernente il territorio di Kniphausen vengano aggiunte le parole "et Comitatum Varel".
Con una simile aggiunta, e poiché, d'altra parte, nella formula proposta si parla di ducato "territorium tunc temporis Ducatus Oldenburgensis" e non di Granducato, parmi subordinatamente che la formula medesima sia geograficamente esatta.
48v
Nel ritornare pertanto qui acclusa all'E. V. la succitata supplica colla relativa Appendice, m'inchino
Empfohlene Zitierweise:
Pacelli, Eugenio an De Lai, Gaetano vom 28. April 1923 , in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 13366, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/13366. Letzter Zugriff am: 15.09.2019.
Online seit 23.07.2014, letzte Änderung am 25.02.2019