Datenschutz Impressum

Dokument-Nr. 145
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro
München, 30. Mai 1923

Regest
Pacelli übersendet die Antwortschreiben des Trierer Bischofs Bornewasser sowie des Speyerer Bischofs Sebastian zu ihrer Rolle bei der geplanten Grundsteinlegung einer Kirche in Saarbrücken.
Betreff
Sulla posa della prima pietra di una chiesa in Saarbrücken
Eminenza Reverendissima,
Facendo seguito al mio rispettoso Rapporto N. 27378 in data del 12 corrente, compio ora il dovere di trasmettere qui accluse, insieme alla traduzione italiana, le risposte dei Revmi Monsignori Bornewasser, Vescovo di Treviri, e Sebastian, Vescovo di Spira, relativamente alla cerimonia della posa della prima pietra di una chiesa in Saarbrücken, di cui era parola nel venerato telegramma cifrato dell'Eminenza Vostra Reverendissima N. 41.
Chinato umilmente al bacio della Sacra Porpora, con sensi di profondissima venerazione ho l'onore di confermarmi
Di Vostra Eminenza Reverendissima
Umilissimo Devotissimo Obbligatissimo Servo
+ Eugenio Pacelli Arcivescovo di Sardi
Nunzio Apostolico
29r, rechts oberhalb des Datums hds. notiert, vermutlich von Gasparri:"Se si è in tempo, si ordini di nuovo a Mons. Testa di intervenire anche lui, come desiderava il Gov. francese, anche se il Congresso dovesse ritardarsi di qualche giorno"; rechts unterhalb des Datums von unbekannter Hand hds. notiert, vermutlich von einem Staatssekretariatsangestellten: "Questa mente di S. E. non è giunta in tempo utile –"
Empfohlene Zitierweise:
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro vom 30. Mai 1923 , in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 145, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/145. Letzter Zugriff am: 18.09.2019.
Online seit 24.10.2013, letzte Änderung am 25.02.2019