Datenschutz Impressum

Dokument-Nr. 15897
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro
München, 22. Februar 1922

Regest
Pacelli berichtet über den Besuch des Militärbischofs der französischen Armee im Rheinland Rémond am 18. Februar 1922, der wissen wollte, ob Pacelli die Informationen, die er dem Staatssekretariat über die Politik des Vorsitzenden der Interalliierten Rheinlandkommission Tirard unterbreitet hatte, an die rheinländischen Bischöfe weitergeleitet habe. Da Pacelli nichts über diese Angelegenheit wusste, ließ Rémond ihm das entsprechende Dokument zukommen. Der Nuntius legt dieses bei und bittet um Weisung.
Betreff
Sulla politica dell'Alto Commissario francese nei territori del Reno
Eminenza Reverendissima,
Il giorno 18 dello scorso mese di Gennaio venne a visitarmi il Revmo Mons.  Paolo Rémond, Vescovo di Clisma, Cappellano Ispettore dell'Armata del Reno. Egli mi disse che, nel far ciò, obbediva al consiglio del S. Padre Benedetto XV, il Quale lo aveva esortato a recarsi dal Nunzio Apostolico in Monaco. Dopo avermi esposto l'opera, che egli compie nei territori renani, e la sua soddisfazione per l'accoglienza in generale assai benevola, che egli incontra colà presso l'Episcopato ed il Clero, mi chiese, se avevo fatto giungere ai Revmi Vescovi dei territori medesimi le informazioni circa la politica dell'Alto Commissario francese, Sig.  Tirard, consegnate in un appunto da lui rimesso, dopo l'approvazione del S. Padre, alla Ecc.ma Segreteria di Stato di
5v
Sua Santità. Non potei rispondere se non che non ero a conoscenza della cosa e che non mi erano pervenute istruzioni al riguardo. Allora il sullodato Mons. Rémond soggiunse che mi avrebbe inviato direttamente il menzionato appunto, il quale mi è infatti giunto ieri. Ignorando, tuttavia, la mente della S. Sede sul delicato argomento, compio il dovere di trasmetterne qui acclusa copia all'Eminenza Vostra Reverendissima, implorando al tempo stesso i venerati Suoi ordini in proposito.
In tale attesa, m'inchino umilmente al bacio della Sacra Porpora e con sensi di profondissima venerazione mi pregio confermarmi
Di Vostra Eminenza Reverendissima
Umilissimo Devotissimo Obbligatissimo Servo
+ Eugenio Pacelli Arcivescovo di Sardi
Nunzio Apostolico
Empfohlene Zitierweise:
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro vom 22. Februar 1922 , in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 15897, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/15897. Letzter Zugriff am: 20.09.2019.
Online seit 31.07.2013, letzte Änderung am 25.04.2017