Datenschutz Impressum

Dokument-Nr. 17081
De Lai, Gaetano an Pacelli, Eugenio
Rom, 07. November 1927

[Kein Betreff]
Eccellenza Revma,
Molti sono i ricorsi che sono pervenuti alla S. Sede per il modo di agire del Revdo  Dr Paolo Schwamborn, che ha cura dell'assistenza dei Sacerdoti Cattolici nell'esercito Germanico. Mentre ha un gran zelo, anche eccessivo, pel modesto vestire delle donne, perché non sia disturbata la S. Messa coll'ingresso di persone in chiesa durante il divin sacrifizio o colle confessioni, viceversa continua a frequentare la casa della Sigra  Götte. Voglio credere che nulla vi sia di male in ciò; ma essendo questa Sigra abitualemente1 separata dal marito, la frequenza di un sacerdote in sua casa reca meraviglia e qualche scandalo. Sarà una malignità; ma è bene evitarla, perché "sapientibus et insipientibus debitores sumus".
La prego pertanto di avvertire questo sacerdote, affinché si astenga da queste visite; e <S. E.>2 ne renda consapevole
303v
anche la Curia Vescovile della città.
Con sensi di particolare ossequio mi professo
dell'Eccellenza Vostra Rma
affmo come fratello
+ G. Card. De Lai Ves. di Sab. e P. M.
Segret.
1Hds. vom Verfasser gestrichen.
2Hds. vom Verfasser eingefügt.
Empfohlene Zitierweise:
De Lai, Gaetano an Pacelli, Eugenio vom 07. November 1927 , in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 17081, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/17081. Letzter Zugriff am: 18.04.2021.
Online seit 25.02.2019