Datenschutz Impressum

Dokument-Nr. 17764
De Lai, Gaetano an Pacelli, Eugenio
Rom, 09. November 1927

[Kein Betreff]
Eccellenza Revma,
Con circolare di questa S. Congregazione in data 23 Gennaio 1920, in considerazione delle difficili condizioni economiche in cui versavano gli Ordinari di codesta nazione, il S. Padre dispose benignamente che le tasse dovute per Rescritti, Brevi e Bolle Apostoliche fossero pagate in moneta corrente secondo il suo valore nominale, e facoltizzava gli Ordinari medesimi a conservare presso la Curia la somma ricevuta per le dette tasse, o a rimetterla, a fine d'anno, alla Nunziatura perché fosse quivi conservata.
Essendo ora mutato lo stato delle cose, prego la E. V. Revma di comunicare ai Vescovi dipendenti da cotesta Nunziatura che per l'avvenire le accennate disposizioni s'intendono abolite.
74v
In conseguenza di ciò essi si compiaceranno di rimettere a quanto prima alla Nunziatura, ove non lo avessero già fatto, 1 anno per anno, le somme accantonate nelle rispettive Curie per le tasse degli anni passati, ed avranno cura d'ora in poi che le nuove tasse siano pagate secondo il valore reale, tenendo cioè conto del cambio.
La E. V., quando avrà raccolto tutte le somme, favorirà inviarle all'occasione opportuna a questa S. Congregazione.
Con sensi di particolare ossequio mi professo
dell'Ecc. V. Revma
aff.mo come fratello
+ G. Card. De Lai Ves. di Sab. e P. M.
Segret.
1Hds. vom Verfasser gestrichen.
Empfohlene Zitierweise:
De Lai, Gaetano an Pacelli, Eugenio vom 09. November 1927 , in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 17764, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/17764. Letzter Zugriff am: 11.04.2021.
Online seit 25.02.2019