Datenschutz Impressum

Dokument-Nr. 2062
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro
München, 17. August 1918

Regest
Erzberger schrieb, dass dem König von Bulgarien die Errichtung einer Apostolischen Nuntiatur in Sofia sehr willkommen wäre. Im Fall einer Zusage des Heiligen Stuhles würde er eine formale Bitte an diesen richten. Erzberger bittet um eine Entscheidung, die er dem König mitteilen könne.
Betreff
Relazioni diplomatiche colla Bulgaria
Eminenza Reverendissima,
Il Signor Deputato Erzberger mi scrive che il Re di Bulgaria, avendo appreso esser la Santa Sede testé entrata in rapporti diplomatici con alcuni Stati dell'Intesa, vedrebbe con viva soddisfazione attuato il suo desiderio dello stabilimento di una Nunziatura Apostolica in Sofia. A tale scopo Sua Maestà, non appena avesse la sicurezza di una favorevole accoglienza da parte della Santa Sede, ne farebbe senza indugio formale domanda a Sua Santità. Il Signor Deputato bramerebbe di poter comunicare quanto prima alla medesima Maestà Sua le intenzioni della Santa Sede al riguardo.
Nel riferire quanto sopra, come di dovere, all'Eminenza Vostra Reverendissima, m'inchino umilmente al bacio della Sacra Porpora e con sensi di profondissima venerazione ho l'onore di confermarmi
di Vostra Eminenza Reverendissima
Umilissimo Devotissimo Obbligatissimo Servo
+ Eugenio Arcivescovo di Sardi
Nunzio Apostolico
Empfohlene Zitierweise:
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro vom 17. August 1918 , in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 2062, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/2062. Letzter Zugriff am: 05.12.2019.
Online seit 17.06.2011, letzte Änderung am 29.09.2014