Datenschutz Impressum

Dokument-Nr. 3434
Cramer-Klett, Theodor Freiherr von an Pacelli, Eugenio
[Ohne Ort], 23. Oktober 1920

Eccellenza Reverendissima e carissimo Monsignore,
In tutta fretta – il mio treno per Francoforte parte in parecchi minuti – mi permetto di fargli sapere, che ho sentito ieri mezzo ufficialmente
55v
che i Francesi vogliono di nuovo distruggere la Einwohnerwehr! Adesso nel momento ove ricomincia l'ordine, ricomincia la vita ordinaria. – Adesso ove l'inverno ci minaccia di difficoltà di nutrimento
56r
Minacciano di mandare guarnigioni non soltanto al Bacino della Ruhr ma anche a Monaco. Pare che questi Pazzi isterici vogliano stabilire il bolscevismo in tutta la Germania. – È un gran Pericolo non mi occorre di dir questo a V. E. Rma: e La scongiuro
56v
di pregar S. S. di far tutto il possibile per impedire questa pazzia. Le dimostrazioni della E. W. erano soltanto per far paura ai malviventi e hanno avuto gran successo. – (la divisione della U. S. P.). Nessuno della E. W. pensa a una guerra! Senza Armi Artiglieria etc…
57r
si vede la volontà di distruggere dei nemici. Ancora una volta io scongiuro la Santa Sede di impedire la disarmagione [sic] del Popolo ordinata in Germania e principalmente in Baviera.
57v
In questo caso anche il Ministero Kahr andrà via ed avremo di nuovo il Chaos [sic]! –
Mi scusi la fretta e la scrittura ma mi pare di essere di grandissima
58r
importanza e Pericolo in [Mira]!
Gli bacio la mano e l'anello e mi glorio di essere
di V. Ecc. Rm
l'umilissimo e fedele
servo
Cramer-Klett
Empfohlene Zitierweise:
Cramer-Klett, Theodor Freiherr von an Pacelli, Eugenio vom 23. Oktober 1920 , Anlage, in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 3434, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/3434. Letzter Zugriff am: 22.11.2019.
Online seit 14.01.2013, letzte Änderung am 29.09.2014