Datenschutz Impressum

Dokument-Nr. 3878
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro
München, 05. Dezember 1920

Regest
Der Trierer Bischof, Michael Felix Korum, bat darum, dass der Heilige Vater Ludwig Kaas zum Päpstlichen Hausprälat ernennen möge. Pacelli befürwortet diesen Wunsch und weist darauf hin, dass, als er sich mit der Frage an die preußischen Bischöfe gewandt habe, welchen Geistlichen er in Bezug auf Konkordatsfragen kontaktieren könne, ihm Kaas angeraten worden sei. Pacelli bittet weiterhin, dass, falls Kaas jener Titel zugesprochen würde, das Breve mit Freistellung von den anfallenden Gebühren verschickt werde. Pacelli fügt dem Brief den Lebenslauf Kaas’ bei.
Betreff
Chiedesi nomina a Prelato domestico per il Sac. Prof. Ludovico Kaas
Eminenza Reverendissima,
In una recente sua lettera il venerando Vescovo di Treviri, Mons. Michele Felice Korum, mi manifestava che egli vedrebbe con particolare soddisfazione e riconoscenza, se il S. Padre volesse conferire la dignità di Prelato Domestico al Sacerdote Prof. Dr. Ludovico Kaas, il quale anche recentemente nella direzione del Sinodo diocesano di Treviri ha reso alla Chiesa segnalati servigi.
Da parte mia, non posso se non appoggiare caldamente tale desiderio. Debbo anzi aggiungere che, essendomi a suo tempo rivolto (come è noto all'Eminenza Vostra Reverendissima) per mezzo dell'Emo Signor Cardinale Bertram ai Revmi Vescovi della Prussia, affinché mi fosse indicato un ecclesiastico, cui potessi rivolgermi per informazioni e voti nelle trattative concordatarie, l'Episcopato medesimo stimò come il più idoneo a tale scopo il sullodato Sacerdote, del quale ho quindi avuto già occasione di apprezzare l'ingegno, la coltura, l'attività e l'attaccamento alla S. Sede. Che anzi, qualora Sua Santità si degnasse di acconsentire a detta nomina, oserei pregare che il rela-
16v
tivo Breve fosse spedito con benigna dispensa dalle tasse.
Nell'accludere infine il curriculum vitae del più volte menzionate Sacerdote, m'inchino umilmente al bacio della Sacra Porpora e con sensi di profondissima venerazione ho l'onore di confermarmi
Di Vostra Eminenza Reverendissima
Umilissimo Devotissimo Servo
+ Eugenio Pacelli Arcivescovo di Sardi
Nunzio Apostolico
Empfohlene Zitierweise:
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro vom 05. Dezember 1920 , in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 3878, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/3878. Letzter Zugriff am: 23.08.2019.
Online seit 14.01.2013, letzte Änderung am 29.09.2014