Datenschutz Impressum

Dokument-Nr. 4290
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro
Rorschach, 20. Juli 1919

Regest
Pacelli sendet Gasparri Informationen über den sächsischen Priester Infalt, der den Titel eines Monsignore verliehen bekommen soll, und über den sächsischen Priester Müller, dem die Würde eines Hausprälats zuerkannt werden soll.
Betreff
Domanda di onorificenze da parte del Re di Sassonia
Eminenza Reverendissima,
S. M. il Re di Sassonia con lettera in data del 19 Giugno scorso ( Alleg. I ) mi chiese di umiliare al Santo Padre la preghiera che si degni concedere un "titolo di Monsignore" al Sac.  Infalt e la dignità di Prelato domestico al Sac.  Müller, ambedue predicatori di Corte.
Prima di trasmettere all'Eminenza Vostra Reverendissima tale domanda, stimai conveniente di rivolgermi per le opportune informazioni all'Ordinario dei detti ecclesiastici, Mons.  Francesco Loebmann, Vicario Apostolico di Sassonia, ed ora mi sono giunti i due qui acclusi Fogli ( Alleg. II e III ), nei quali egli dà di entrambi un assai favorevole giudizio.
Nella lettera d'accompagnamento il prelodato Vicario apostolico aggiunge che il primo di essi, ossia l'Infalt, "prega vivamente che non si pensi ad una distinzione per lui. Io mi sono creduto in dovere (prosegue Mons. Loebmann) di comunicare a Sua Maestà il Re questo sincero desiderio del menzionato
145v
sacerdote".
Nel pregare l'Eminenza Vostra di voler portare quanto sopra a conoscenza di Sua Santità, m'inchino umilmente al bacio della Sacra Porpora e con profondissimo ossequio ho l'onore di confermarmi
Dell'Eminenza Vostra Reverendissima
Umilissimo Devotissimo Obbligatissimo
+ Servo Eugenio Arcivescovo di Sardi
Nunzio Apostolico
Empfohlene Zitierweise:
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro vom 20. Juli 1919 , in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 4290, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/4290. Letzter Zugriff am: 26.08.2019.
Online seit 04.06.2012, letzte Änderung am 29.08.2013