Datenschutz Impressum

Dokument-Nr. 4923
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro
München, 19. Dezember 1917

Regest
Mädchen aus den Dörfern Sancourt und Douilly wurden von deutschen Militärs entführt. Pacelli interveniert, damit sie heimkehren können.
Betreff
Per le fanciulle deportate della Diocesi di Amiens
Eminenza Reverendissima,
Mi è regolarmente pervenuto il venerato Dispaccio di Vostra Eminenza Reverendissima N. 49184 in data del 9 corrente, col quale Ella mi interessava al caso pietoso di alcune madri di famiglia della Diocesi di Amiens, le quali patirono l'estrema offesa di vedersi tolte e portar via dalle truppe tedesche, che sgombravano i due villaggi di Sancourt e Douilly, alle cui parrocchie appartenevano, le loro figlie.
Assicurando l'Eccellenza Vostra che ho già senza indugio iniziate le pratiche richieste dalla gravità del caso, affinché le disgraziate giovanette siano restituite alle loro famiglie, mi chino al bacio della Sacra Porpora e con sensi di profondissima venerazione mi pregio confermarmi
di Vostra Eminenza Reverendissima
Umilissimo Devotissimo Obbligatissimo Servo
+ Eugenio Arcivescovo di Sardi
Nunzio Apostolico
Empfohlene Zitierweise:
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro vom 19. Dezember 1917 , in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 4923, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/4923. Letzter Zugriff am: 16.10.2019.
Online seit 24.03.2010