Datenschutz Impressum

Dokument-Nr. 5503
Gasparri, Pietro an Pacelli, Eugenio
Vatikan, 28. November 1919

Regest
Gasparri informiert Pacelli über das Wohlgefallen des Heiligen Vaters zu den Äußerungen der Münchener Gläubigen auf dem kleinen Katholikentag im Oktober. Er bedankt sich bei Erzbischof Michael von Faulhaber für dessen Eifer bei der Organisation der Veranstaltung und ist zuversichtlich, dass sich die Ergebnisse des Kongresses positiv auf den Wiederaufbau Münchens und Bayerns sowie den Aufschwung des Pressevereins und der Verteidigung des religiösen Unterrichts auswirken. Der Nuntius wird angewiesen, den Dank des Heiligen Vaters an die betroffenen Personen auszurichten und ihnen den Apostolischen Segen zu spenden.
[Kein Betreff]
Illmo e Revmo Signore,
Ho avuto cura di portare a conoscenza del Santo Padre l'interessante Rapporto di V. S. Illma, N. 14552, del 28 Ottobre scorso circa il Congresso Cattolico di Monaco.
L'Augusto Pontefice, il Quale segue con sì paterna ed amorosa sollecitudine le vicende della Chiesa cattolica in Baviera, ha provato non poca consolazione nell'apprendere la coraggiosa fermezza con cui i buoni Monacesi hanno professato pubblicamente la loro fede, dinanzi a tanti avversari ed hanno affermato la necessità che gli eterni ed immutabili principi religiosi stiano a base dell'ordinamento sociale e specialmente dell'istruzione popolare.
Particolarmente confortante è stato pel Santo Padre l'energica ed illuminata operosità svolta al riguardo dal zelante Arcivescovo, il quale col suo eletto ingegno e la sua ben nota facondia ha tanto contribuito alla felice splendida riuscita di quella solenne manifestazione cattolica.
47v

Sua Santità si è pure compiaciuta della cordiale cooperazione di tutte le classi sociali, specialmente degli operai e degli studenti e nutre viva fiducia che queste giovani e preziose energie, benedette dal Signore, mostreranno ben presto l'efficacia del loro contributo nell'opera di ricostruzione della loro patria.
Coll'augurio fervidissimo che i benefici risultati del Congresso non tardino a farsi sentire in due punti particolarmente importanti cioè nel costante e progressivo incremento del Presse verein e nella difesa dell'insegnamento religioso, Sua Santità la interessa a far giungere a Monsignor Arcivescovo, ed agli altri organizzatori e promotori del Congresso, l'espressione del suo gradimento e una speciale Benedizione Apostolica.
Con sensi di distinta e sincera stima mi pregio raffermarmi
di V. S. Illma
Aff.mo per servirla
P. Card. Gasparri
Empfohlene Zitierweise:
Gasparri, Pietro an Pacelli, Eugenio vom 28. November 1919 , in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 5503, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/5503. Letzter Zugriff am: 11.12.2019.
Online seit 04.06.2012, letzte Änderung am 29.08.2013