Datenschutz Impressum

Dokument-Nr. 9902
De Lai, Gaetano an Pacelli, Eugenio
Magliano Sabina, 23. August 1919

Regest
De Lai wendet sich mit zwei bescheidenden Anfragen an Pacelli. Zum einen bittet er den Nuntius darum, Nachrichten über den italienischen Kriegsgefangenen Enrico Marciani einzuholen. Zum anderen möchte er sein Auto austauschen und bittet diesbezüglich um Unterstützung, da die deutschen Autos sowohl von bester Ausführung als auch preisgünstig seien.
[Kein Betreff]
Monsignore Veneratissimo
Sapendola ritornato a Monaco ne approfitto per due cose, non di alta politica, anzi molto modeste, a cui nemmeno so se Ella potrà dare evasione. Comunque eccole. 1o) un buon padre di famiglia di questa cittadina ha ancora il suo figlio prigioniero, di cui per giunta da qualche tempo non ha notizie. Questo prigioniero si chiama Marciani Enrico. Era nel concentramento che è così segnato nell'ultima sua cartolina del 1918: Kriegsgelangenensendung [sic]: Meschede (Deutschland). Ho promesso che avrei scritto al Nunzio per avere possibilmente notizie. E mantengo la promessa con questa mia lettera, sebbene in cuor mio abbia ben poca speranza che le ricerche approdino. Comunque raccomando la cosa alla sua carità.
34v
L'altro affare è anche più modesto, e di mio particolare interesse. Io debbo cambiare l'automobile. Dicono che in Germania ve ne siano d'ottima fattura ed a buon mercato. Mi basterebbe dai 20 ai 30 cavalli di forza, e <forte sì, ma>1 leggero, così che mi potesse servire per le visite in Sabina, – che è tutta salite e discese. Potrebbe Ella darmi un qualche indirizzo od incaricare alcuno per trattare la cosa?
Mi perdoni l'uno e l'altro disturbo e mentre La ringrazio anticipatamente di ciò che potrà fare, mi confermo
suo affmo amico
+ G. Card. De Lai Ves. di Sabina
1Hds. eingefügt von De Lai.
Empfohlene Zitierweise:
De Lai, Gaetano an Pacelli, Eugenio vom 23. August 1919 , in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 9902, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/9902. Letzter Zugriff am: 18.04.2021.
Online seit 04.06.2012, letzte Änderung am 12.01.2016