Dokument-Nr. 17110
Restani, Angelo an [Gasparri, Pietro]
Pegognaga, 19. Juli 1926

Eminentiss. Principe
Il sinistrato Siliprandi Disma mio Parrocchiano, del quale V. Eminenza conosce le condizioni, come da Nota di codesta Segreteria 5 Giugno N. 54527 è venuto nella determinazione di accettare la liquidazione del suo credito verso la Dresdner Bank di Berlino di Mhs. [sic] 55:50 come da Copia che allego.
V. Eminenza sarà tanto buona interessarsi presso la Nunziatura Apostolica di Berlino per la riscossione della somma.
Unisco il Libretto personale del Siliprandi Disma e la quietanza per la riscossione.
168v
Il Siliprandi Disma a mezzo mio ringrazia V. Eminenza dell'interessamento a suo riguardo.
V. Emza potrà disporre che la somma venga inviata al sottoscritto.
BaciandoLe la S. Porpora mi rassegno Devotiss.
Sac. Angelo Restani
Parroco
Empfohlene Zitierweise
Restani, Angelo an [Gasparri, Pietro] vom 19. Juli 1926, Anlage, in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 17110, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/17110. Letzter Zugriff am: 01.02.2023.
Online seit 29.01.2018, letzte Änderung am 26.06.2017.