Dokument-Nr. 1860
Ebert, Friedrich an Pacelli, Eugenio
[Berlin], vor dem 30. Juni 1920

[Übersetzung]
Signor Nunzio
La ringrazio di cuore per le Sue amichevoli parole. È per me di <Provo una>1 particolarissima soddisfazione di poter salutare come <il> primo Nunzio Apostolico <nel poter salutare>2 come il 3 primo Ambasciatore accreditato presso il Governo del Reich con cui invio ven <il Nunzio Apostolico, coll'invio del quale ven>4 gono stabilite le <dirette> 5 relazioni diplomatiche dirotte <dirette>6 fra la S. Sede ed il Governo tedesco da lungo tempo auspicate. Come Vostra Eccellenza, così anche 7 io <pure>8 vedo nella erezione della Ambasciata Germanica presso la S. Sede e della Nunziatura Apostolica in Berlino avvenimenti di assai 9 grande<issima>10 importanza.
Godo poi in modo speciale che la scelta del Suo Augusto Sovrano sia caduta precisamente sopra Vostra Eccellenza, la cui efficace azione finora spiegata mostra<prova> <attesta>11 una così profonda conoscenza ed un così intelligente giudizio della situazione in Germania.
Sono d'intesa<accordo>12 con Lei, Signor Nunzio, circa il compito che c'incombe, di regolare cioè ex novo i rapporti fra Chiesa e Stato in Germania. Ciò deve attuarsi sulla base della Costituzione della
27v
Repubblica, che garantisce la più completa libertà di coscienza. Il Governo del Reich è consapevole che occorre fare ogni sforzo per <bisogna cercar di>13 raggiungere un accordo, il quale soddisfi durevolmente i giusti interessi delle due Parti. Ella può esser <in precedenza>14 sicuro che troverà da parte della Germania la più grand<maggiore> <più grande comprensione e>15 corrispondenza.
Dinanzi a noi tutti si presentano <inoltre>16 compiti della più seria importanza. I rapporti fra le popolazioni d'Europa debbono essere ristabiliti con spirito di pace e di reciproca fiducia. E 17 La Germania è risoluta di <a>18 cooperare a tale <questo>19 scopo con tutte le sue forze. Quando<Allorché> <Per adempiere>20 tale compito d'importanza storica mondiale venga raggiunto, 21 tuttavi <tutti i>22 popoli devono <debbono>23 ispirarsi al pensiero dell'amore del prossimo e della riconciliazione, di cui Sua Santità il Papa è stato sempre [l'indicib] 24 l'instancabile banditore. Io penso a tal riguardo alla sua sacerdotale ammonizi 25 esortazione alla pace tra i popoli, alla sua incessante caritatevole azione a favore dei prigionieri di guerra e dei bambini affamati, ed alla sua manifestazione ripiena di santa fermezza
28r
intorno al ristabilimento della pace mondiale. Con questa opera efficacemente umanitaria Sua Santità il Papa si è guadagnato la riconoscenza di tutto il mondo.
Mentre ho l'onore di ricevere le Sua lettere credenziali, auguro <cordialmente> a Vostra Eccellenza <di> a nome del Governo della Repubblica Germanica auguro cordialmente<cordialmente> <do>26 a Vostra Eccellenza, primo Nunzio Apostolico in Berlino, cordialmente il benvenuto. 27 in nome del Governo della Repubblica Germanica cordialmente il benvenuto.
Die hier vorliegende Übersetzung der von Ebert ursprünglich auf Deutsch gehaltenen Rede wurde von Pacelli ins Italienische übersetzt.
1Hds. gestrichen und eingefügt von Pacelli.
2Hds. gestrichen und eingefügt von Pacelli.
3Hds. gestrichen, vermutlich von Pacelli.
4Hds. gestrichen und eingefügt von Pacelli.
5Hds. eingefügt und gestrichen von Pacelli.
6Hds. gestrichen und eingefügt von Pacelli.
7Hds. gestrichen, vermutlich von Pacelli.
8Hds. eingefügt von Pacelli.
9Hds. gestrichen, vermutlich von Pacelli.
10Hds. gestrichen und eingefügt von Pacelli.
11Hds. gestrichen, eingefügt und wieder gestrichen und eingefügt, alles von Pacelli.
12Hds. gestrichen und eingefügt von Pacelli.
13Hds. gestrichen und eingefügt von Pacelli.
14Hds. eingefügt von Pacelli.
15Hds. gestrichen, eingefügt und wieder gestrichen und eingefügt, alles von Pacelli.
16Hds. eingefügt von pacelli.
17Hds. gestrichen, vermutlich von Pacelli.
18Hds. gestrichen und eingefügt von Pacelli.
19Hds. gestrichen und eingefügt von Pacelli.
20Hds. gestrichen, eingefügt und wieder gestrichen und eingefügt, alles von Pacelli.
21Hds. gestrichen, vermutlich von Pacelli.
22Hds. gestrichen und eingefügt von Pacelli.
23Hds. gestrichen und eingefügt von Pacelli.
24Hds. gestrichen, vermutlich von Pacelli.
25Hds. gestrichen, vermutlich von Pacelli.
26Hds. gestrichen, eingefügt und wieder gestrichen und eingefügt, alles von Pacelli.
27Hds. gestrichen, vermutlich von Pacelli.
Empfohlene Zitierweise
Ebert, Friedrich an Pacelli, Eugenio vom vor dem 30. Juni 1920, Anlage, in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 1860, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/1860. Letzter Zugriff am: 18.06.2024.
Online seit 14.01.2013.