Dokument-Nr. 5271
Pacelli, Eugenio an Fumasoni Biondi, Pietro
München, 24. August 1922

Regest
Pacelli teilt Fumasoni-Biondi seine Ansicht zur möglichen Ernennung des Münchener Kanonikers Johann Evangelist Müller zum Apostolischen Vikar von Schweden mit. Dieser sei für das Bischofsamt vollauf geeignet. Jedoch gibt Pacelli zu bedenken, dass ein Norddeutscher aufgrund seiner kulturellen Nähe zu Schweden womöglich geeigneter sei als der Süddeutsche Müller.
[Kein Betreff]
Eccellenza Reverendissima,
In riscontro al venerato Foglio dell'Eccellenza Vostra Reverendissima N. 2280/22  in data del 9 corrente compio il dovere di significarLe che, per quanto è mia conoscenza e secondo che mi risulta altresì da informazioni riservatamente assunte, il Revmo Giovanni Evangelista Müller , Canonico della Metropolitana di Monaco, è sacerdote pio, illibato, istruito, zelante, e quindi degno, a mio umile avviso, della dignità episcopale. Per ciò che concerne l'ufficio speciale di Vicario Apostolico a cui è stato proposto, potrebbe eventualmente osservarsi che un ecclesiastico della Germania del Nord avrebbe forse maggiore affinità di carattere colle popolazioni della Svezia che non uno della Germania meridionale, quale è il Müller, e che inoltre al sullodato Canonico sono con ogni probabilità ignoti i costumi, la situazione e la lingua di quella regione. Non vi è dubbio tuttavia che, qualora egli venisse scelto al menzionato ufficio, porrebbe ogni cura per rendersi, anche sotto questo riguardo, atto al medesimo.
Dopo di ciò con sensi di profondo ossequio ho l'onore di confermarmi
Dell'Eccellenza Vostra Reverendissima
Umilissimo Devotissimo Servo
+ Eugenio Pacelli Arcivescovo di Sardi
Nunzio Apostolico
Empfohlene Zitierweise
Pacelli, Eugenio an Fumasoni Biondi, Pietro vom 24. August 1922, in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 5271, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/5271. Letzter Zugriff am: 24.06.2024.
Online seit 31.07.2013, letzte Änderung am 25.04.2017.