Document no. 14583
Pacelli, Eugenio to Gasparri, Pietro
Berlin, 26 August 1926

Summary
Pacelli übersendet das Telegramm des Breslauer Katholikentags an den mexikanischen Erzbischof Mora y del Río zugunsten der mexikanischen Katholiken, die ungerechtfertigt unterdrückt werden, und gegen die dortigen Kirchenverfolger.
Subject
Voto del Congresso generale cattolico di Breslavia per i cattolici del Messico
Eminenza Reverendissima,
Nella prima solenne seduta generale del Congresso dei cattolici tedeschi in Breslavia, intorno al quale ho avuto già l'onore di riferire all'Eminenza Vostra Reverendissima nel mio rispettoso rapporto Nr. 35923, fu votata una mozione di profonda, affettuosa simpatia per i cattolici del Messico, così dolorosamente ed ingiustamente oppressi, e di forte indignazione contro i persecutori della Chiesa in quella Nazione.
Compio pertanto il dovere di rimettere qui unito all'Eminenza Vostra il testo del telegramma inviato in tale occasione al Rev.mo Mons.  Arcivescovo di Messico, mentre chinato umilmente al bacio della Sacra Porpora, con sensi di profondissima venerazione ho l'onore di confermarmi
Di Vostra Eminenza Reverendissima
Umilissimo Devotissimo Obbliggatissimo Servo
+ Eugenio Pacelli Arcivescovo Di Sardi
Nunzio Apostolico
Recommended quotation
Pacelli, Eugenio to Gasparri, Pietro from 26 August 1926, in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', document no. 14583, URL: www.pacelli-edition.de/en/Document/14583. Last access: 25-06-2024.
Online since 29-01-2018, last modification 01-02-2022.