Document no. 3178
Pacelli, Eugenio to Zech-Burkersroda, Julius Graf von
Munich, 19 December 1919

(Traduzione dal tedesco.)
[Abschrift]
Illustrissimo Signor Conte,
Mi permetto di ricorrere confidenzialmente alla bontà della Signoria Vostra Illustrissima in un importante affare.
La Santa Sede mi ha dato ordine di recarmi quanto prima a Berlino sia per intavolare trattative allo scopo di regolare ex novo i rapporti fra Chiesa e Stato in Germania, sia in modo speciale per ciò che riguarda la provvista della Sede Arcivescovile di Colonia, alla quale il Santo Padre si propone di promuovere 1'eccellente e Revmo Monsignor Vescovo di Paderborn, nella certezza di far cosa gradita allo stesso Governo.
Sarò ben grato alla Signoria Vostra, se Ella vorrà compiacersi di portare ciò a conoscenza delle competenti Autorità di Berlino.
RingraziandoLa anticipatamente, con sensi di distinta stima mi confermo
Di Vostra Signoria Illma
1Protokollnummer rekonstruiert aus Protokollbuch.
Recommended quotation
Pacelli, Eugenio to Zech-Burkersroda, Julius Graf von from 19 December 1919, attachment, in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', document no. 3178, URL: www.pacelli-edition.de/en/Document/3178. Last access: 24-04-2024.
Online since 14-01-2013.