Datenschutz Impressum

Dokument-Nr. 13603
Hlond SDB, August Józef an Pius XI.
Kattowitz, 09. Februar 1923

Copia
Beatissimo Padre,
Mons. Augusto Hlond, Amministratore Apostolico dell'Alta Silesia Polacca, prostrato al bacio del S. P. umilia alla Santità Vostra la seguente domanda.
Il territorio di quest'Amministrazione Apostolica è determinato verso la Germania dalla linea, con cui in base al verdetto della Lega delle Nazioni l'Alta Silesia fu divisa tra la Germania e la Polonia. Ora questo confine politico e di giurisdizione ecclesiastica non coincide quasi in nessun punto colla circoscrizione delle parrocchie, ma le taglia nel suo decorso in modo da staccare quantità più o meno considerevoli di fedeli, in qualche caso persino vari comuni, dalla loro chiesa parrocchiale. Non essendo fatta una smembrazione ecclesiastica della diocesi di Breslavia, si verifica il caso, che la giurisdizione ed i diritti dei parroci sul confine dell'Amministrazione Apostolica oltrepassano i confini dell'Amministrazione stessa e si estendono a fedeli soggetti alla giurisdizione dell'Eminentissimo Ordinario di Breslavia, e viceversa.
158v
Questo crea in pratica questioni complesse di competenza giuridica ed è causa di gravi inconvenienti nella cura d'anime, dando di sovente motivo a lagnanze da parte dei fedeli, che dovendo passare il confine per recarsi dal proprio parroco almeno nei casi di battesimo, matrimonio e sepoltura, debbono superare molte difficoltà, esponendosi a spese, pericoli di salute e persino di vita. Varii parroci limitrofi di qua e di là del confine, per facilitare ai fedeli l'adempimento dei loro obblighi religiosi, si sono scambiate delle delegazioni, non sempre però a base del diritto, mettendo così a rischio la validità degli atti compiuti dai loro delegati. Ne nacquero poi dispiacenti questioni sui diritti di stola, reclami e ricorsi sia alla Curia di Breslavia, che a quest'Amministrazione Apostolica.
Per ovviare a tanti inconvenienti il sottoscritto Amministratore Apostolico domanda umilmente alla Santità Vostra di volere lungo il confine di giurisdizione tra il territorio dall'Eminentissimo Cardinale di Breslavia e l'Amministrazione Apostolica dell'Alta Silesia Polacca smembrare le parrocchie tagliate dalla linea del medesimo confine, incaricando sia l'Eminentissimo Signor Cardinale Bertram, Principe Vescovo di Breslavia, che il sottoscritto Amministratore
159r
Apostolico, di provvedere nei limiti dei loro territori, con una nuova circoscrizione di parrocchie, ai bisogni religiosi di quei paesi e frazioni dei medesimi, che nel dato territorio in seguito a tale smembrazione rimanessero senza chiesa parrocchiale.
Che della grazia ecc. ecc.
(firm.) Mons. Augusto Hlond
Amministratore Apostolico.
Empfohlene Zitierweise:
Hlond SDB, August Józef an PiusXI. vom 09. Februar 1923 , Anlage, in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 13603, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/13603. Letzter Zugriff am: 10.12.2019.
Online seit 23.07.2014, letzte Änderung am 18.09.2015