Datenschutz Impressum

Dokument-Nr. 6665
Gasparri, Pietro an Pacelli, Eugenio
Vatikan, 16. April 1919

Regest
Die britische Regierung hat sich um ausreichende Transportkapazitäten in China gekümmert, um die deutschen Familien bei der Repatriierung nicht trennen zu müssen. Der amerikanische Admiral Benson bestätigt, dass der chinesische Außenminister und eifrige Katholik Tseng-Tsiang Lou die Bitten des Heiligen Stuhles in Betracht ziehen wird. Er empfiehlt aber, die heikle Situation nicht zum Äußersten zu treiben.
[Kein Betreff]
Copia.
Illmo Signore,
Riferendomi al Rapporto di V. S. Illma Nr. 12481, del 3 corrente, mi affretto a significarLe che il Governo di Sua Maestà Britannica ha informato di aver preso provvedimenti per avere a sua disposizione sufficienti mezzi di trasporto dei sudditi tedeschi in Cina, in modo che le famiglie non saranno divise. Da parte sua l'Ammiraglio Americano Benson fa sapere che il Signor Ministro Cinese degli Affari Esteri, da lui interessato al riguardo, assicura che ha pienamente apprezzato i desideri della Santa Sede e li terrà in ogni considerazione. Egli per altro rileva che la situazione era delicatissima e consiglia che sarebbe meglio non spingere la cosa troppo oltre, tanto più non essendovi probabilità che la questione sia trattata nella Conferenza della pace.
Per opportuna norma di V. S. aggiungo che il sullodato Ministro Cinese è un fervente cattolico.
Profitto dell'incontro per raffermarmi con sensi di sincera e distinta stima
della S. V. Illma
affmo per servirLa
P. Card. Gasparri.
Empfohlene Zitierweise:
Gasparri, Pietro an Pacelli, Eugenio vom 16. April 1919 , in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 6665, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/6665. Letzter Zugriff am: 12.11.2019.
Online seit 04.06.2012, letzte Änderung am 29.08.2013