Datenschutz Impressum

Dokument-Nr. 15452
Papadopoulos, Isaia an Pacelli, Eugenio
Rom, 30. Oktober 1925

[Kein Betreff]
Illmo e Revmo Signore,
Nel giugno scorso fu sollecitato dalla sovrana carità del S. Padre, a mezzo della Ambasciata Germanica presso la S. Sede, il rimborso della somma di dollari 600 prestata dal Console Tedesco di Odessa, Dott. Vasser [sic], al Can.  Giuseppe Neugun, il quale ne aveva assoluto bisogno per salvarsi da un pericolo imminente di fronte alle autorità Sovietiche.
Mons.  Kessler, pregato dal suddetto Console ad interessarsi per tale restituzione presso la S. Sede, non volle occuparsene;1 cosicché al Console non rimase che rivolgere il suo appello alla generosità del S. Padre.
Ora, di intesa con lo stesso augusto Pontefice, sono grato alla S. V., se vorrà insinuare nel miglior modo a Mons.  Zerr di provvedere a questo pagamento con la somma datagli recentemente dal S. Padre.
180v
Intanto ringraziandoLa fin da ora per quanto vorrà fare, godo raffermarmi con sensi di sincera stima
Della S. V. Illma e Revma
Devotissimo Servo
per l'Emo S. Card. Segretario
+ Isaia Papadopoulos
assessore
1"non volle occuparsene" hds. in roter farbe von unbekannter Hand, vermutlich vom Empfänger, unterstrichen.
Empfohlene Zitierweise:
Papadopoulos, Isaia an Pacelli, Eugenio vom 30. Oktober 1925 , in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 15452, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/15452. Letzter Zugriff am: 18.10.2019.
Online seit 24.06.2016